Maria per Roma

Una ragazza e il suo cane affrontano in vespa una giornata romana come tante rincorrendo passato e futuro in un presente incerto e surreale.
Tanti personaggi compongono l’affresco della città di Roma con le sue solitudini estrose e frammentate, con i suoi luoghi di incanto che ospitano turisti e romani in una frenesia che troppo spesso si traduce in immobilità.
La Città Eterna nella sua magnificenza disinteressata osserva i suoi abitanti trarre dal turismo gli ultimi frutti della sua vecchia gloria.


Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Contatti

© 2020 Massimiliano Padovan Di Benedetto