Chi sono

Sono nato nel 1962 dall’incontro di una pittrice e di un attore in quello che era l’ospedale San Giacomo a via Antonio Canova e sono cresciuto, ho studiato, ho vissuto e tuttora lavoro all’interno del primo municipio.

Mi sono sempre occupato di creatività, di sociale e di cultura con particolare riguardo all’arte.

Fin da piccolo mi sono occupato di temi sociali e di emarginazione collaborando insieme a Piero Gabrielli all’organizzazione di Mille Bambini a Via Margutta in collaborazione con l’allora Società internazionale per la riabilitazione degli handicappati. Sempre nell’ambito del sociale sono stato segretario della Scuola Magistrale Ortofrenica G.F. Montesano per la formazione degli insegnanti di sostegno.

Cresco professionalmente come grafico e nel 1994 fondo la mia prima società che si occupa di comunicazione e tuttora il mestiere di imprenditore è la mia principale fonte di lavoro fornendo servizi e creatività a istituzioni, società e privati.

Ho avuto diverse esperienze nel settore del commercio e dell’intrattenimento come titolare di attività di somministrazione.

Attualmente, oltre alla mia attività imprenditoriale pura, porto avanti progetti inerenti all’arte contemporanea.

Ho creato con le mie forze uno spazio espositivo pro bono per promuovere l’arte contemporanea dove ogni anno vengono realizzate decine di mostre di artisti emergenti ed eventi di beneficenza che si chiama Kou Gallery.

Sono il presidente e il fondatore dell’associazione Kou che promuove diversi progetti per sviluppare e favorire l’arte contemporanea di cui il più famoso è Rome Art Week la settimana dell’arte contemporanea, una manifestazione a cadenza annuale totalmente pro bono che ormai è giunta alla sesta edizione e che ad oggi ha realizzato 1.836 eventi costituendo una rete organizzativa di 837 artisti, 277 strutture e 81 curatori.